27 Settembre 2020
news
percorso: Home > news > News Generiche

Primo Week End di dicembre 2016 fra Elezioni, convegni, premiazioni, organizzazioni, allenamenti e gare.

05-12-2016 10:04 - News Generiche
Salto con l´asta nella palestra del Ridolfi
SEMINARIO TECNICO "METODOLOGIA e DIDATTICA del SALTO con L´ASTA nelle CATEGORIE PROMOZIONALI"
dati postati da Leonardo Tarquini
03/12/2016 - Impianto indoor Asics Firenze Marathon Stadium - Firenze
Relatori: Fabio Pilori responsabile nazionale giovanile salto con l’asta.
Stefania Sassi responsabile regionale salto con l’asta.
Presentazione di Renzo Avogaro.

Un bel pomeriggio nell´ottimo impianto al coperto di Firenze!

Erano presenti una quindicina di ragazzi, (io sarei voluto essere il sedicesimo…..), compreso il nostro Giovanni che ha partecipato con grande interesse senza però provare, più diversi tecnici e rappresentanti delle varie società toscane.

Il bravo Fabio Pilori, coadiuvato da Stefania Sassi, ha svolto contemporaneamente una lezione di tecnica di base ed una sessione di allenamento molto ben strutturate tra loro e ben comprensibili anche ai meno esperti come me.

Ha focalizzato l’incontro su due aspetti principali, il primo relativo alla gestione dell’asta: come imparare a maneggiarla con sempre maggiore confidenza e destrezza; il secondo relativo alla rincorsa: ginocchia alte, busto eretto, tallone ecc. ecc..

Due abilità da allenare inizialmente anche separatamente e da fondere poi con il tempo in un unico gesto! La differenza tra i vari saltatori, ci ha detto, non è tanto nella fase aerea del salto, ma proprio in queste due fasi precedenti ossia corsa e presentazione dell’asta e stacco.

Pilori ha proposto e fatto eseguire ai ragazzi tutta una serie di esercizi base per: impugnatura dell’asta, posizione delle mani e delle braccia rispetto al busto durante la corsa, inclinazione dell’asta, trasporto, presentazione e stacco. Esercizi all´apparenza semplici ma che poi all´atto pratico hanno messo in evidenza quanta attenzione richieda questa difficile disciplina.
Alla fine salti liberi per tutti i giovani atleti (con grande invidia del sottoscritto!) che hanno potuto sfogare la loro grande voglia ed energia!
Invece la gara del Vitello d´oro(ultima prova del Levante fiorentino) col commento del partecipante Lorenzo Bernini (da F.B.) MARATONINA DEL VITELLO D´ORO 2016:

1km di pianura + 6 di salita + 2 di saliscendi + 6 di discesa + 1 di pianura = 16km totali

Bella gara che, malgrado i numerosi cambi di ritmo nonché un tratto di sterrato, si è lasciata correre piuttosto bene... e panoramica pure!

Podio delle grandi occasioni (JAMALI-DAKHCHOUNE-LABLAIDA) ai piedi del quale si piazzano altri quattro grandi atleti: TARAS (in un periodo di forma strepitoso!), NUCERA (gradita conferma anche attorniato da grossi calibri!), LEPORE (di nuovo ai suoi livelli!), e infine MERLUZZO (che quando conta, lascia sempre la sua firma!).

Ottime prestazioni anche da parte di FANI, DURANO, ALLORI, BONECHI, ROBICCI, MELUCCI, e CAMPANI.

Tutti questi mi sono arrivati davanti, al pari della 1a (e sempre più vincente!) donna: Monika TOMASZUN (55a assoluta in 1h10´53" di real time) da Sinalunga, di giallo vestita.

60° assoluto (8° di categoria), in 1h1103", il mio campagno di viaggio Antonio PROZZO, che grazie a questa bella prestazione chiude al 2° posto di categoria il Trofeo del Levante Fiorentino.

61° (51°) io, in 1h11´08", che non l´ho tirata (ho i testimoni, e poi bastava vedere com´ero vestito... sembravo più un palombaro che un runner!!!), ma che ho comunque portato a termine un Signor Allenamento!

Nota a margine: contro la mia volontà, sono stato piu´ e piu´ volte platealmente sfidato da un 20enne pistard della società Firenze Marathon il quale, una volta scollinati, non perdeva occasione di superarmi e contro superarmi (non gli tornava che fossi l´unico a tenergli testa in quel tratto di gara...). Fianco a fianco fin quasi all´ultimo km, gli ho poi inflitto 51" all´arrivo. Anche questo gli dev´essere suonato male, e così alla fine è venuto direttamente a chiedermi che pesce fossi e che razza di gara avessi condotto... complimentandosi (dopo aver capito). Cosi´ anch´io gli ho chiesto quale fosse la sua specialità: 800... in 2´08".

Beata gioventù´!
A ciascuno il suo.....ma QUI comando io!!!

Testi originali ricevuti o copiati di 2 nostri iscritti che hanno raccontato quanto successo. Cronaca di eventi tecnici e sportivi. A Sinalunga andava in oda domenica 4 la CORRIDAMAR diventata una classica dell´allenamento colletttivo. dai 5 ai 16 scelta libera x tutti. Presenti diversi dei nostri. Altri hanno preferito allenarsi in città come il vostro redattore che x età ed acciacchi impartisce ordini sul tipo di allenamento e via ognuno x la sua strada. Altri in comitiva o singolarmente stanno preparando eventi prossimi come la maratonina di san Miniato, Invernalissima o Maratonina di Pisa.

Sabato vi erano altri appuntamenti piu´ o meno importanti secondo i punti di vista. Ad Arezzo presente x la Fidal Toscana di Luca Panichi si sono svolte le votazioni x la nomina del delato provinciale. Il presidente uscente ha ricevuto i voti delle 7 società presenti ( Alga, Sestini, Poppi, Campino, Rinascita, Free Runners,e Policiano ) ed è stato quindi eletto delegato Provinciale x il nuovo quadriennio. Lo stesso presidente Enrico Calcini ha descritto gli avvenimenti dei quattro anni di mandato con la consegna di una relazione scritta ed illustrata dallo stesso. Nella giornata di sabato anche la consegna dei premi di chi aveva fatto le 2 gare del Challange delle Panche ed Atletica Castello. La domenica la famiglia Fantoni ha visionato il percorso del cross che dovremo organizzare il 29 gennaio 2017. In settimana ci sarà anche la definizione della campestre provinciale. Quella degli studenteschi organizzata al campo da Rugby da Fabio Sinatti il 20 dicembre. Un impegno che coinvolgerà parecchie persone (quello nostro) fra ristoro, percorso ed altro. Intanto l´attività continua. Un particolare sul cross. Ancora non ci sono i regolamenti del 2017 e quindi le distanze delle varie categorie. Dovrebbe essere uguale a quello del 2015. Essendo una gara di Campionato non serve volantino ma semplicemente ritrovo ed orari gare x le società FIDAL. Nel calendario già c´è.


Fonte: Del Mastro. Tarquini e Bernini Testi e foto
Documenti allegati

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account