27 Ottobre 2020
news
percorso: Home > news > IL FICCANASO

MARATONA..UN SOGNO CHE COZZA CONTRO LA REALTA'. LA VOLONTA' VINCE...

21-04-2015 14:48 - IL FICCANASO
MAGLIE CONIATE APPOSITAMENTE X L'EVENTO..GRANDE LUCA!!
TESTO INTEGRALE"RUBATO" DAL REDATTORE
Sono stato silenzioso e "coperto" con chi avevo più lontano come amicizia, ma gli amici più stretti e vicini a me hanno visto con i loro occhi i 2 mesi e mezzo di sacrifici fatti per preparare questa maratona, la maratona di Sant Antonio 2015 e la mia numero 10 personale... Allenamenti più o meno massacranti con tutte le temperarure e condizioni climatiche possibili... Poi 15 giorni prima della gara, quasi come una maledizione, doccia fredda per il sottoscritto... Un dolore lancinante al polpaccio destro e una diagnosi inizialmente tragica... Contrattura al polpaccio destro con probabile sfilacciamento del gemello... Vai anche ad aggiungerci le mie analisi del sangue sballate da più di 3 mesi e che mi impediscono di fare nuoto e bici e la frittata è fatta... Morale sotto ai tacchi maratona compromessa e via... Ma una frase del mitico Aldo Rock "vita non premia il più forte, ma il più tenace" mi è entrata in circolo in testa e ad una settimana dalla gara mi sono rimboccato le maniche e mentre tutti facevano scarico pre maratona, io ho caricato e non ho pensato mai a non esserci presente oggi alla partenza. E così è stato... Il premio più bello era esserci e da li ho costruito la mia gara... E non vale aver sentito già dal settimo km pulsare il polpaccio prepotentemente... E neanche dal 35esimo km in poi gli inesorabili crampi che volevano averla vinta su tutto.. La testa c´era e quando al 40esimo sono arrivato nel cuore di Padova con la convinzione di avercela fatta, ebbene si non mi vergogno a dirlo che ho pianto come un bambino... Il traguardo è stato un tripudio di emozioni... Voglio solo ricordare la soddisfazione di avercela di nuovo fatta... 10 volte hai tagliato il traguardo Luca... Sembrava ieri che un pivellino novizio finiva per la prima volta la maratona... Sempre a Padova ma nel 2011... E il cronometro dopo 3 anni di vacche magre stavolta mi ha premiato con un personale di 3 ore 24 min e 50 secondi circa... Stavolta il mio decimo sigillo me lo dedico a me soltanto... Perché dopo l´ultimo personale del 2012, fatto senza una zavorra appresso di sesso opposto alta quasi 180 cm e di circa 70 kg di peso, stavolta replico più o meno con la stessa zavorra anche se si tratta di altra persona... Non me ne vogliate a male ma le persone sbagliate nella vita vanno e vengono... Il sottoscritto no...

Fonte: FACEBOOK di Luca Caneschi

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account