21 Gennaio 2018
[]

Samuele Zanti campione provinciale di Cross. Brillano i giovani ed i master(sia femminili che maschili). A Policiano nel Cross della Befana. Nella maratonina del Natale Brillano Martinelli e Barneschi. Bernini migliora il tempo sul percorso. Sguerri comincia come aveva finito..vincendo l´oro. Al Trail di Subbiano mini gruppo casentinese.

06-01-2018 20:44 - Campionati federali ed EPS
Samuele in solitariu. Test x le prossime gare.
Una serie di gare e garette valide x varie manifestazioni: Campionato Provinciale cross, Campionato Provinciale UISP, Gran Prix Cross e Promocross oltre alla tradizionale maratonina della Befana dell´Isolotto. La sequenza parte da quest´ultima manifestazione. La mattina della Befana, assente Salvietti x infortunio da stress, partono in tre a Firenze Bernini, Martinelli e Barneschi. Tutti soddisfatti delle loro prestazioni. Interlocutore Lorenzo autore di una gara al limite dei suoi massimali. Mentre Martinelli sale sul podio e Barneschi subito dopo . Secondo me tutti e tre potrebbero fare meglio, ma x un verso o x l´altro hanno problemi ad allenarsi. Il lavoro e tempo libero. Comunque bravi!! Poi la sequenza arriva al cross di Policiano dove ci sono 2 gruppi a competere Fiamme Verdi (AICS) e Atletica Sestini Fiamme Verdi Ar. Problemi col ritiro delle iscrizioni. Pagano i ritiranti. Promocross gratuito? Macchè a pagamento. Partono le gare mentre sto parcheggiando l´auto insieme ad Alessia che fa da metronoma. Accanto al percorso. Sparano la partenza x i master. Un misto di Fidal ed Enti di promozioni sportive. Qui i nostri 9 partono tranquilli. Le donne sono 2 Gabrielli al rientro parte cauta ma arriva al 5° posto assoluto. Nicoleta parte frte poi subisce la rimonta delle altre, ma senza chiodi e meno esperta di Simona (argento sui 5000 nel 2016 ai Campionati Italiani. Sguerri fa un allenamento e distanzia di 4´ il 2° oro. Tiezzi nei veterani fa il suo. Nella categoria A In rimonta sia Tarquini che Celestini fra i primi 10 poi Mezzanotte (all´esordio) seguito a debita distanza da Santini e Caldarone. Tanti concorrenti dell´Isolotto visti qui in gara. Si passa agli esordienti dove quasi tutti i nostri migliori al cambio di categoria. partenze ultrarapide e crolli. Chi parte tranquillo finisce bene. Alessandro Tarquini da buon ginnasta si presenta all´arrivo con una capriola(salto mortale) x evitare la caduta. Gesto già fatto dal fratello Giovanni in una gara di salto in lungo. Stacco salto, atterraggio e capriola. Beati Loro. A proposito di Giovanni reduce da una brutta caduta è in convalescenza. fra Ragazzi e Ragazze partenza in sordina. Samuele non ha avuto problemi a vincere. Le ragazze partite caute hanno fatto una volata tutte assieme fra 4´112 E 4´17". fra i cadetti parte ed arriva in 6´35" circa Alessandro Aramini, ma non risulta spuntato e non viene classificato. Ora tramite foto ed altro"dovrebbe" essere reinserito. Si passa agli adulti dove è assente Massimo x lavor e Ivan svolge il suo compito egregiamente anche se davanti volano o pare; il vincitore ha un personale di 15´24" sui 5000. Il nostro sociale è 15´18". La gara femminile con poche atlete di vertice è vinta dalla vincitrice delle 2 precedenti prove. Finite le gare la befana ha distribuito dolci x tutti i presenti. Domenica 7 Trail a Subbiano con Capannini, Patronelli e Betti.
A Subbiano presenti anche il nuovo Giordano Girolamo Santini, Milaneschi e Severi Giorgio che farà le gare Fidal con noi.
Qui sotto nei Link le classifiche su Subbiano Marathon
Francini e Tomasuk sono Sinalunga.



Fonte: Redazione ed atleti vari. Foto organizzatori e Tarquini/genitori
Documenti allegati

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]