17 Settembre 2019
[]

Campionati Italiani Master: Gatto Maria vince il titolo di categoria con primato sociale, Del Mastro nei lanci martello e disco al sociale come Lucia Ricciarini nel disco. Tiezzi Paolo nel disco, martello e martellone leggermente sotto ai P.B. Giusti sfiora i P.B. sia nei 1500 che negli 800. Gabrielli S.B. sugli 800.

07-07-2019 19:36 - Campionati federali ed EPS
Maria Gatto e Giusti Giacobbe
Atletica di alto livello ed atletica Master. Due modi di confrontarsi con la corsa, i salti ed i lanci. Per corsa si intende dai 100 fino ai 10.000. Salti in lungo, alto asta e triplo. Lanci :Peso ,disco, martello, martellone (o Martello M.C.) e Giavellotto. Poi esistono discipline che raccolgono queste specialità come prove multiple. Un insieme di discipline nel decathlon e nell'eptathlon. Poi esiste il Pentathlon Lanci.(Uno dopo l'altro). In mezzo fra i 100 ed i 10.000 piani esistono le prove ad ostacoli corte e lunghe. Il tutto variegato con l'età anagrafica. Le corse ad ostacoli ed i lanci vengono fatte con altezze e pesi diversi. Esiste un opuscolo che specifica le varie alteze e le varie discipline. Asse di battuta x il triplo e così via. le gare vengono fatte x fasce di età che vanno di cinque in cinque. Si inizia a 35 e fino a 49 anni tutto rimane invariato rispetto agli "Assoluti". Se un 50enne vuole gareggiare con gli assoluti può farlo, ma deve lanciare o correre o saltare con il regolamento degli assoluti. Nei campionati master tutto a dimensione umana. Tutto è abbordabile poi l'allenamento, lìesperienza fanno la differenza. Anche gli infortuni incidono, nelle gare master, su quali gare fare. Dopo questa specie di "BIGNAMI" dell'atletica Leggera passo a descivere, a modo mio, le gare che i nostri atleti (o Ex) fate voi, hanno disputato. Si inziava il Venerdi mattina e qui avevamo complicanze con chi ancora lavora. Il redattore e lucia Ricciarini sono stati i primi a gareggiare, a rompere il ghiaccio. Dopo la rtottura del braccio cercavo qualcosa di più fresco. Per un solo cm. miglioavo il sociale del 2017. Hai voglia di provare, poi la gara è gara e l'emozione di fa fare lanci affrettati. Comunque mi accontento. Poi tocca alla Lucia che di lanci ne fa 6 senza nulli. Un 17.30 iniziale e poi lanci frettolosi o inferiori. All'ora di pranzo siamo im macchina x il ritorno e la Lucia subito in bottega. Comunque oltre 2 m. di miglioramento. Bravissima. Entrambi volevamo qualche metro in più...alla prossima. Poi il sabato mattina tocca a Paolo Tiezzi che lanccia 28.37 al primi e poi Nulli senza finale. In allenamento tutti sopra. Dispiaciuto ma si passa entrambi al martello del pomeriggio. IO da 2 anni che non tocco l'attrezzo e Paolo che la pedana l'ha fatta a casa. Io piazzo 15.01 al 2° e poi forzo. Macchè nulli e schifezze varie. Paolo, a corto di gare, supera i 30 ma non va in finale. Poco dopo, anzi durante il mio ultimo lancio parte Giusti Giacobbe. Pronti via ed è in testa. Prendo il cronometro e prendo gli ultimi 1200 m. niente male la volata. La trasmissione in diretta streaming. Giacobbe quando combiano passo si lascia sfilare e rimane a 5 m. Meno male che lo recupera"il gregge ribele" e fa la volata. Crono S.B. e 2^ all time. Si torna a casa in pieno sole. Paolo che ha lanciato prima di me a cena. IO aspetto risultati che vedo sul telefonino e Giacobbe in doccia. Poi arrivo a casa verso le 22. La notte in bianco o quasi. Si parte di buon'ora x vedere le siepi con un ex compagno di squadra e soprattutto l'esordio di Maria Gatto. Ho accanto 2 ex siepisti(1 con 2 presenze) entrambi allenatori che appena vedono Maria in gara esclamano: "ma questa po fa tutto, ma nu li vedi che piedi che cià" testuale. Lo so ma devi convincerli a fare queste gare. Maria procede meglio che in allenamento passa ai 1000 oin 4'22 poi finisce sprintando. Solo che non ha passato un ostacolo come sa. La paura faceva 90. Ma il tempo è galantuomo. Poi tocca agli 800 entisti. Prima Simona Gabrielli che dopo un giro in 1'16 mette il 2° in 1'29. Addio P.B. lontano 2 secondi. Poi tocca a Giacobbe che disabituato a scagare in partenza mette un giro in 1'11"8 poi un 39"e meno male che ,quando lo riprendono da dietro, fa le volate.Sprinta ed avvicina il P.B. di 1". Lo valeva tutto. Sotto un acquetta rinfrescante lanciava il martellone o M.C.(Manico Corto) Paolo Tiezzi a 12.95 lontano 99 cm. dal suo P.B.
VIDEO SU YOU TUBE X LE CORSE.
Nei lanci troppo lontani. Comunque parecchie ore di riprese con commento di Carlo Carotenuto


Fonte: Redazione e siti vari Foto originali Ballotti.

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata