20 Settembre 2020
news
percorso: Home > news > Retrospettiva

CAMPIONATI ITALIANI MASTER E CORSE SU STRADA: ANALISI DEL GIORNO DOPO.DAI GIOVANI UNA LEZIONE DI PARTECIPAZIONE.

11-07-2016 12:06 - Retrospettiva
ALESSANDRO IL PIù GIOVANE TRA I GIOVANI DICEMBRE 2008 E TANTA PASSIONE!!
Pur facendo altro il vostro redattore non poteva non schiacciare il cronometro o farlo schiacciare a chi gli stava vicino. Quindi in grado di vedere e giudicare. Per il lungo di Filippo ero in giuria e ho visto come nel giavellotto dove avevo fatto la giuria prima. Per i lanci ho dovuto pensare solo e quello che ho pensato è quello che ho scritto. Ieri vi erano i commenti sfuggenti. Oggi a 24 ore dal termine tutto è più chiaro.
Risultati Generali: I nostri records sociali di categoria Sguerri 2 Tiezzi 1 Tarquini 1
Medaglie conquistate 4. Miglior squadra aretina.
Personali: Celestini 400 ed 800, Casciano 800, Bassi 1500 ed 800, Tarquini 3000 siepi, Tiezzi Martello, Sguerri 1500 e 5000,Faleo 5000, Maffucci 200 e 400, Vento 200, Gabrielli 800 e 5000, Veschi 5000.
Particolarmente significativo il risultato di Silvano Sguerri reduce da infortunio e lontano dalle piste da circa 8 anni. Faleo lontano dalle piste dagli anni 80(inizio).
Si parla di personali nella fascia di età e non assoluti.
Particolarmente piaciuto il settore femminile e le siepi di Leonardo Tarquini.
Le nostre donne hanno tutte iniziato da poco. Cristina nuotava x diletto, Laura faceva foto e lunghe distanze. Entrambe mamme di atleti. Simona a medaglia ha iniziato da pochi mesi. Veschi Nicoletta al P.B. alla prima gara su pista anche se era anni addietro tesserata con l´Avis Sansepolcro. Leonardo ha imparato le siepi in 3 settimane dedicate e pensava a quelle. Ha corso anche i 5000 e gli 800 senza sfigurare sui suoi livelli. Bassi dopo il 1500(pronosticato il tempo che ha fatto) ha bissato sugli 800 ma ha solo accarezzato i records sociali. Pio è inossidabile dopo i salti del CDS è tornato a correre ed ha fatto piano i 5000 x poi fare il record sugli 800 col 2° giro più veloce del primo. Celestini ha peccato di inesperienza ma ha grosse qualità. Filippo acciaccato ha sbagliato un salto fatta con la gamba dolorante e la domenica successiva (ieri) ha finito la Reggello Vallombrosa..stoicamente.
Un invito agli spettatori, nostri consoci,provate la pista. Non consumatela. Dispiace x gli assenti Gamberini infortunatosi alla vigilia e Arianna Testi che x lavoro ha dovuto rununciare. Peccato era prontissima!!
Dall´elenco dei nostri tesserati e dalle loro capacità potremmo coprire sia le gare del settore femminile che maschile. C´è sempre qualcuno che tira la gamba dietro all´ultimo. Coraggio ragazzi...l´atletica è bella a prescindere dal risultato. Basta guardare gli altri..... guardate voi stessi.!!!
Oltre alla pista c´è stato il campionato di ultramaratona e la nostra Francesca Innocenti ha deciso di arrivare fino in fondo al campionato. Io ho scritto alcune righe ieri. Su What Zup in "Atletica Sestini" le sue parole. Comprendo la sua scelta che è anche di...cuore. Intanto analizzando i dati ha migliorato il suo primato nella 100 Km.
Del resto il vostro redattore con 3 giorni sotto al sole ha fato quasi più fatica che a correre.
Alla Reggello Vallombrosa ben 10 atleti fra maschi e femmine. 4 maschi nei 40 (6° Arrigucci) e 2 donne con Magdalena 3^ assoluta.
Buoni allenamenti e buone ferie x chi parte. Viva l´atletica Leggera!!

Fonte: Redazione e siti vari fOTO sTEFANO gRIGIOTTI

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account