16 Agosto 2018
[]

news
percorso: Home > news > IL FICCANASO

Analisi dei nostri atleti master: valutazioni tecniche e folcloristiche.

04-07-2018 16:03 - IL FICCANASO
Fra Regionali CDS ed Italiani 3 bei personali
Un articolo previsto subito dopo i campionati italiani master, ma che x una rovinosa vicenda personale ho finito di elaborare dopo 20 giorni. Cosa fanno i master e cosa vogliono, perché lo fanno e perché bisogna provare. Master è colui o colei che ha passato una certa età e che volendo può gareggiare x sempre. La divisione è in categorie di 5 anni.Le gare sono quelle previste dalla federazione mondiale. Fino ad una certa età (49 anni) rimangono con attrezzi, distanze e prove simili ai Seniores. Poi si alleggeriscono i pesi e si riducono le distane ltre che ad abbassare gli ostacoli.Sono previste gare individuali e a squadre sia in cross, strada, pista ed altre similari come le indoor e le lunghe distane sia su strada che in montagna. Gare in tutto e x tutto uguali ai più giovani.Quest´anno abbiamo partecipato al CDS su pista sia con la squadra maschile che femminile. In entrambe le manifestazioni ci sono mancati atleti ed atlete. Comunque sia abbiamo mantenuto il piazzmento dello scorso anno fra gli uomini e x la prima volta in graduatoria nazionale nel settore femminile. La staffetta ha fatto scattare il punteggio e non solo.Ci sono mancati parecchi uomini che lo scorso anno avevano portato punteggio(Bernini, Tarquini, Sguerri, Grazzini , Caneschi e Celestini). In pratica un´altra squadra. Ma Atleti che lo scorso anno facevano i tappabuchi hanno portato punteggi alti come Giusti salito in una gara sul podio e l´altra con un P.B. da favola. De Sanctis all´esordio sui 400 e Caldarone al P:B. e sociale sui 400. POi ai campionati Italiani ha esordito un ex calciatore sui 100 e gli è piaciuto. Qualcuno in tribuna guardava. Ma avete visto quanti camper vi erano ad Arezzo o quale festa collettiva a Grosseto? Noi l´abbiamo fatta al ristorante. La squadra femminile orfana d tante atlete ha fatto le stesse gare di 2 anni fa. La staffetta ha fatto la differenza e la bellezza di 1600 punti in più ed un bellissimo piazzamento (43°) in Italia nonostante i soli 9 punteggi. La sola Gabrielli presente sia 2 anni fa che quest´anno. Rispetto ad allora ben 5 punteggi migliori. Vanneschi esordiente in pista a 60 anni miglior punteggio e portato la staffetta al 2° punteggio. Personali x tutte e staffetta da sogno davanti alle blasonate pistoiesi.Gatto in miglioramento ma con un solo punteggio x problemi di lavoro come la Gabrielli. La esordiente in assoluto Lucia Ricciarini che reduce da 2/3 non competitive ha portato punti sia nel salto in lungo che nel giavellotto. Non avevamo nessuna nei lanci pesanti. In squadra troppi hanno paura dei fantasmi. Cristina Maffucci 2 anni fa fece sia il disco che il peso come la ex Sabie. Abbiamo anche nel settore femminile un doppione di atlete che"non sentono" le gare in pista. Sono le uniche che a fine anno danno punti alle società come il CDS del cross e su strada. Tanti hanno potenzialità nascoste. Provare x credere.
In allegato i primati master al 24 giugno. Alcuni sono già stati migliorati. Ma quanti azzurri in questo elenco? Tantissimi. Agli ultimi campionati ad Arezzo presento Carmelo Rado che ha oltre 20 presenze da azzurro assoluto come del resto Luisa Fancello. Entrambi solo nel disco.Ma compaiono tantissimi ex leader di specialita e vincitori di europei e mondiali. Prossimamente vorremmo che tutti provassero una specialità non loro. Tutti giudicati da una tabella portoghese che tiene conto dell´età e della prestazione. Meditate gente. Prossimamente ritorna il notiziario. Ferie saltate e faticvaccia a scrivere con una mano!!!


Fonte: Redazione e Siti vari. Foto Grigiotti Stefano

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata